Giovedì 6 settembre 2012

Le novita' della Cassa forense per assicurare la sostenibilita' a 50 anni

a cura di: eDotto S.r.l.
Il Comitato dei delegati della Cassa forense ha approvato, il 5 settembre scorso, una nuova delibera con cui, al fine di assicurare la sostenibilità dei bilanci dell’Ente di previdenza a 50 anni, viene modificato il regolamento delle prestazioni e dei contributi spettanti agli avvocati. Le nuove previsioni saranno sottoposte, entro il 30 settembre, ai ministeri vigilanti per la relativa approvazione.

Nel dettaglio, per il calcolo delle pensioni è stata fissata all’1,40% un'aliquota unica, agganciata alle tavole di sopravvivenza specifiche della categoria, permettendo la valorizzazione di tutti i redditi prodotti nell'intero periodo d'iscrizione. Il contributo soggettivo subirà degli adeguamenti consistenti nel passaggio al 14% a partire dal 2013, al 14,5% dal 2017 e al 15% dal 2021, anno in cui scatterà la soglia dei 70 anni per l'andata in pensione. Conferma al 4% del contributo integrativo. La contribuzione modulare viene resa interamente facoltativa e finanzierà una quota di pensione calcolata con il sistema contributivo. Nessun intervento riguarda le pensioni in essere, fermo restando il contributo di solidarietà del 7% a carico dei pensionati che proseguano nell'esercizio professionale.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS