Lunedì 2 agosto 2010

Le novita' del testo sulla sicurezza stradale

a cura di: eDotto S.r.l.
La recente Legge n. 120 del 29.07.10 contenente misure sulla sicurezza stradale introduce rilevanti novita' per gli automobilisti ed i conducenti di mezzi su strada in generale.
In materia di guida e di requisiti per la guida dei veicoli viene prevista la possibilita', per chi abbia compiuto 17 anni, di ottenere, previa frequentazione di un corso presso l'autoscuola, un permesso di guida “accompagnata”, con la presenza, cioe', di un altro conducente titolare di patente di guida da almeno 10 anni. Per quel che riguarda il rilascio della patente, e' necessario che l'istante si munisca di una certificazione che attesti il non abuso di alcool e non uso di sostanze stupefacenti. Anche per guidare i ciclomotori sara', inoltre, necessario il superamento di una prova pratica. I neopatentati dovranno sottostare ad una serie di aggravanti in caso di commissione di violazioni come nel caso di guida con tasso alcolemico oltre lo zero; per contro, chi ha compiuto 80 anni sara' sottoposto a visita ogni due anni. In caso di sospensione o revoca della patente quest'ultima potra' essere riconseguita solo dopo due anni, tre se la causa e' la guida in stato alterato da alcool o droghe. Chi subisce l'azzeramento dei punti e chi, dal momento della notifica della prima violazione che ha provocato la perdita di almeno cinque punti, commetta, nei successivi dodici mesi, altre due violazioni non contestuali, che comportino una decurtazione della stessa portata, dovra' sottoporsi nuovamente all'esame di idoneita' tecnica. 
Nei casi di eccesso di velocita', si ha una generale diminuzione dei punti decurtati ma un rialzo delle sanzioni pecuniarie. Per la rilevazione di detta infrazione, gli organi di polizia stradale avranno l'obbligo, fuori dai centri abitati, di posizionare le postazioni di rilevamento ad almeno un chilometro di distanza dal cartello di preavviso. In ogni caso, e' previsto l'innalzamento, in autostrada, del limite di velocita' a 150 Km/h ma solo in presenza di determinate condizioni (tre corsie, corsia di emergenza, buone condizioni meteo, presenza di tutor etc..). 
I ciclisti, inoltre, saranno tenuti ad indossare, nelle ore serali e notturne e fuori dei centri abitati giubbotto o bretelle retroriflettenti ad alta visibilita'. Escluso, comunque, che al ciclista munito di patente di guida che commetta dette infrazioni vengano decurtati dei punti dalla patente. 
Viene ridotto a 90 giorni dei termini per la notifica delle sanzioni; giorni che diventano 100 giorni in caso di multa immediatamente contestata al trasgressore e notificata agli obbligati in solido. 
 Previsto, infine, un obbligo di soccorso in favore degli animali che vengano feriti in occasione di incidenti stradali.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali