Giovedì 21 febbraio 2013

La dimissione da ogni incarico non esclude il pericolo attuale e concreto

a cura di: eDotto S.r.l.
Con sentenza n. 8072 del 2 febbraio 2013, la Cassazione ha respinto il ricorso presentato dall’ex amministratore unico di diverse società sottoposto, prima, a custodia cautelare in carcere e poi ai domiciliari in quanto coinvolto in diverse inchieste per evasione fiscale a seguito di emissione di falsa fatturazione.

L’uomo si era opposto alla misura cautelare sostenendo di essersi dimesso da ogni incarico nelle compagini sociali.

Detta circostanza, tuttavia, non aveva escluso – secondo i giudici di merito che avevano confermato la custodia – la sussistenza del pericolo attuale e concreto di reiterazione di reati analoghi; ed infatti, la nomina di un nuovo cda per le società coinvolte nella vicenda non escludeva in maniera assolutamente certa l'influenza dell'imprenditore in considerazione delle capacità persuasive dello stesso “di occulto manovratore già dimostrate”.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS