Mercoledì 19 maggio 2010

L'emissione di false fatture e' punita solo se mossa da finalita' fiscale

a cura di: eDotto S.r.l.
Con sentenza n. 17525 depositata lo scorso 7 maggio, la Cassazione, Terza sezione penale, ha spiegato che perche' possa configurarsi il delitto tributario di emissione di fatture per operazioni soggettivamente inesistenti deve sempre sussistere la finalita' dell'evasione fiscale.

E' stata quindi esclusa la contestabilita' di tale reato nei confronti di un odontoiatra che aveva emesso, a proprio nome, delle fatture per interventi effettuati, in realta', da un altro soggetto che non era abilitato nella professione.

Secondo i giudici di legittimita', infatti, nel caso esaminato l'unico fine dell'emissione delle dette fatture - per come emerso dagli atti - era stato esclusivamente quello di consentire l'abusivo esercizio della professione ad altro soggetto; non vi era alcun dolo di evasione ne' vi era stata alcuna evasione d'imposta da parte dell'odontoiatra.
Fonte: Il Sole 24 Ore – Norme e Tributi, p. 37 - La falsa fattura non sempre e` reato – Falcone, Iorio
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report