Giovedì 18 marzo 2010

L'autovelox va gestito direttamente dalla Polizia

a cura di: eDotto S.r.l.
La Corte di cassazione, Sesta sezione penale, con sentenza n. 10620 del 17 marzo 2010, ha confermato, nei confronti di un'azienda di Santa Maria Capua Vetere, il sequestro degli apparecchi di autovelox dalla stessa installati e gestiti per conto del Comune.

Secondo i giudici di legittimita', detti strumenti erano da considerare illegali in quanto dati in appalto ad una ditta esterna; nel caso in esame, inoltre, il costo del noleggio degli autovelox era stato parametrato “alle prevedibili infrazioni annue”. In realta' – sottolinea la Corte – gli apparecchi di rilevazione della velocita' devono essere gestiti direttamente dalla polizia stradale. L'accertamento delle violazioni in materia di circolazione stradale costituisce, infatti, un servizio di polizia stradale che non e' delegabile a terzi. Ne consegue che la partecipazione del soggetto privato aggiudicatario dell'appalto nella fase di accertamento dell'infrazione e di percezione degli utili configura il reato di abuso d'ufficio.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS