Lunedì 12 ottobre 2009

L'amministrazione paga per l'inerzia

a cura di: eDotto S.r.l.
Il Tar della Puglia, con la sentenza n. 2100 del 17 settembre 2009, ha accolto il ricorso presentato da due cittadini contro il silenzio-rifiuto serbato dall’Amministrazione resistente con riferimento ad una richiesta di approvazione di un piano di lottizzazione ed in merito al mancato rilascio dei “verbali di allineamento” relativi alle maglie da lottizzare. I giudici regionali hanno ritenuto che, nel caso in esame, l’assoluta ed ingiustificata inerzia dell’amministrazione intimata, a fronte delle ripetute istanze dei ricorrenti, costituiva “fatto idoneo ad integrare oltre la responsabilita' amministrativo-contabile per danno erariale in relazione al pagamento delle spese del presente giudizio, la responsabilita' penale per il reato di cui all’art. 328 c.p.“. Il Tribunale ha, quindi, ordinato al Dirigente Settore Strumenti Urbanistici del Comune di Bari di provvedere, con atto espresso e nel termine di quaranta giorni dalla notifica o comunicazione in via amministrativa della sentenza, sull’istanza avanzata dai ricorrenti previa redazione del verbale di allineamento.
Fonte: Il Sole 24 Ore – Norme e Tributi, p. 12 – La Pa che “nicchia” rischia piu` sanzioni - Italia
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web