Mercoledì 5 agosto 2015

Internet: presentato a Montecitorio il nuovo testo della Dichiarazione dei diritti on-line

a cura di: TuttoCamere.it
Il 28 luglio 2015, ad un anno dall'istituzione della relativa Commissione di studio, so è tenuta, presso la Sala del Mappamondo di Palazzo Montecitorio, la conferenza stampa di presentazione del nuovo testo della Dichiarazione dei diritti in Internet, promossa dalla presidenza della Camera dei deputati. Questo nuovo documento è stato elaborato dalla Commissione per i diritti e i doveri relativi ad Internet a seguito della consultazione pubblica, delle audizioni svolte e della riunione della stessa Commissione del 14 luglio 2015.

Ricordiamo che la prima bozza della dichiarazione è stata varata dalla Commissione l'8 ottobre 2014 e presentata alla riunione dei Parlamenti dei Paesi membri dell'Unione europea e del Parlamento europeo sui diritti fondamentali tenutasi presso la Camera il 13 e 14 ottobre 2014 nel corso del semestre di presidenza dell'Unione europea.
Il testo è stato successivamente reso oggetto di una consultazione pubblica, al fine di ottenere la più ampia partecipazione possibile all'individuazione dei principi in esso contenuti.

Al termine della consultazione pubblica e dopo l'audizione di numerosi esperti, soggetti istituzionali ed associazioni, i principi sono stati rielaborati e trasfusi in un nuovo testo.
Il documento nasce dalla consapevolezza del ruolo predominante assunto da Internet tra i vari media, al punto che lo stesso è ormai una vera e propria dimensione essenziale per la società: uno spazio non solo economico, ma anche di libertà, crescita, scambio e conoscenza.

Fra i principali temi trattati dalla Dichiarazione, il riconoscimento dei diritti fondamentali di ogni persona in Internet, la qualificazione dell'accesso ad Internet come diritto fondamentale della persona, il diritto all'inviolabilità dei sistemi, dispositivi e domicili informatici, il diritto alla protezione dell'anonimato in rete e il diritto ad ottenere la cancellazione dagli indici dei motori di ricerca dei riferimenti ad informazioni che non abbiano più rilevanza pubblica.

Di particolare rilievo, poi, oltre all'affermazione della neutralità della rete, per cui ogni persona ha il diritto che i dati trasmessi e ricevuti in Internet non subiscano discriminazioni e restrizioni in relazione alle legittime scelte delle persone.

Per scaricare il nuovo testo della Dichiarazione clicca qui.
Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS