Venerdì 6 agosto 2010

Informativa sulla mediazione anche per i procedimenti monitori

a cura di: eDotto S.r.l.
Con provvedimento del 30 giugno 2010, il Tribunale di Varese si e' pronunciato affermativamente sulla questione relativa alla sussistenza dell'obbligo dell'avvocato di avvertire il cliente dell'eventuale possibilita' di mediazione anche per i procedimenti monitori. 
In particolare, l'organo di giustizia lombardo ha sottolineato che in tali casi, pur essendo esclusa la mediazione obbligatoria e quella su impulso giudiziale, e' comunque possibile il ricorso alla mediazione facoltativa e la parte deve esserne messa a conoscenza dal legale. Non solo. Il cliente, comunque, deve essere edotto della rilevanza che la mediazione potra' avere nel corso della prosecuzione del giudizio; l'obbligo di informativa di cui all'articolo 4 comma 3 del Decreto legislativo 28/2010 – si legge nel testo della decisione – deve comunque ritenersi sussistente “se la lite insorta tra le parti rientri tra quelle controversie per cui e' possibile ( in concreto, perche' prevista) l'attivita' (facoltativa, obbligatoria o su impulso giudiziale) dei mediatori”.
Fonte: TRIBUNALE DI VARESE - ORDINANZA DEL 30 GIUGNO 2010
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web