Lunedì 10 ottobre 2011

Imposto l’allontanamento tra violento e vittima

a cura di: eDotto S.r.l.
Con la decisione quadro 2001/220/Gai viene garantita la massima tutela alle vittime di violenze familiari con la conseguenza che gli stati nazionali possono imporre misure di allontanamento dai loro aguzzini anche contro la volontà delle stesse vittime.

In questo senso la sentenza del 15 settembre 2011 della Corte di giustizia Ue nelle cause C-483/09 e C-1/10 dove viene precisato che lo Stato non ha limitazioni quando si tratta di proteggere i cittadini dai soprusi e dalle violenze effettuati negli ambiti familiari; quindi oltre che massima libertà nell’individuare le sanzioni penali da comminare agli autori delle violenze, lo Stato può anche emanare misure di allontanamento obbligatorie della vittima dal familiare violento anche se la prima dichiara di voler riprendere la coabitazione. Infatti, precisano i giudici europei, i soggetti vessati possono essere vittime anche di pressioni psicologiche.
Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS