Giovedì 15 luglio 2010

Il verbale di multa per guida pericolosa non ha efficacia probatoria privilegiata

a cura di: eDotto S.r.l.
Con sentenza n. 15108 depositata lo scorso 22 giugno, la Corte di cassazione ha escluso che il verbale di accertamento per guida pericolosa possa avere efficacia probatoria privilegiata ai sensi dell'articolo 2700 del Codice civile; le risultanze di tale verbale – sottolinea la Corte – in quanto fondate su una valutazione “costituente il portato di un giudizio dei verbalizzanti che implica un'attivita' di elaborazione da parte degli stessi” sono soggette al prudente apprezzamento del giudice in sede di opposizione potendo, altresi', essere contrastate anche con mezzi istruttori ordinari senza che sia necessaria la presentazione di una querela di falso.
Alla luce di detto principio i giudici di legittimita' hanno confermato la decisione con cui il Giudice di pace di Reggio Emilia avevano negato che il verbale con cui un automobolista era stato multato per non aver regolato la velocita' in prossimita' di un incrocio godesse di fede privilegiata.
In particolare – precisa la Suprema corte – il rilievo di pericolosita' della condotta, per come operato dagli agenti, non costituisce, di per se', un fatto storico che possa essere attestato, ma e' il portato di un giudizio, di una valutazione sintetica, che e' desunta dagli elementi indicati dall'articolo 141 del Codice della strada, quali le caratteristiche e le condizioni della strada e del traffico. Il giudizio di pericolosita', in definitiva, “implica un'attivita' di elaborazione da parte dell'agente accertatore, il quale deve rilevare i fatti che stanno avvenendo e sottoporli a critica, per desumerne la valutazione di congruita' ai criteri di buona condotta di guida o, appunto, di pericolosita'”. Ne consegue che detta valutazione e' da considerare priva di efficacia probatoria privilegiata.
Fonte: http://www.cortedicassazione.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS