Venerdì 21 settembre 2012

Il socio ha diritto ad essere correttamente informato sulla situazione dell’impresa

a cura di: eDotto S.r.l.
L’interesse ad agire del socio per l’impugnazione delle delibere approvative del bilancio può attenere anche soltanto alla “corretta informazione – secondo le puntuali prescrizioni di legge – sulla situazione patrimoniale, economica e finanziaria dell’impresa”.

Ed infatti, né la perdita del capitale sociale, né l’azzeramento del valore economico della singola partecipazione valgono ad escludere il diritto esistente in capo al socio ad avere una chiara, corretta e veritiera rappresentazione di bilancio; ed a tale diritto va correlato l’obbligo degli amministratori di redigere il bilancio rispettando le modalità prescritte inderogabilmente dalla legge, obbligo che in caso di sopravvenienza di una causa di scioglimento non viene a cessare ma risulta solo trasferito in capo ai liquidatori.

E’ quanto spiegato dalla Prima sezione civile della Cassazione nel testo della sentenza n. 15944 del 20 settembre 2012, pronunciata con riferimento ad una causa in cui tre socie di una Srl in liquidazione avevano impugnato una deliberazione assembleare della società di approvazione del bilancio d’esercizio per l’anno 2004, deducendo la violazione dei principi di chiarezza, correttezza e veridicità.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS