Venerdì 19 febbraio 2010

Il socio anche amministratore di societa' non paga la doppia contribuzione

a cura di: eDotto S.r.l.
Di grande interesse si rivela l’orientamento espresso dalle Sezioni Unite civili della Corte di cassazione, nella sentenza n. 3240 del 12 febbraio 2010, sulla prassi seguita dall’Inps della richiesta di una doppia iscrizione per i soci di societa' che svolgono doppia attivita'.

I magistrati molto chiaramente affermano che il socio di societa' commerciale, nella specie S.r.l., che svolge la propria attivita' abitualmente in azienda e che ricopre la funzione di amministratore, anche unico, della medesima, percependo apposito compenso, non e' obbligato alla doppia iscrizione alla gestione commercianti ed a quella separata e quindi non e' soggetto ad una doppia contribuzione.

La sentenza indica che quando si verifica il suddetto caso sara' lo stesso Istituto previdenziale che dovra' scegliere se iscrivere il socio nella gestione dei commercianti ovvero in quella separata, in base alla prevalenza dell’attivita' svolta. Compiuto tale passo, la contribuzione dovra' essere calcolata in base ai redditi percepiti e derivanti dalle attivita' considerate prevalenti e sulla base delle norme applicabili alla gestione di competenza.

 Enorme e' la soddisfazione dell’Int, l’istituto dei tributaristi, che da un biennio da' battaglia all’Inps sulla necessita' di porre fine alla doppia iscrizione dopo recenti pronunce delle singole sezioni della Corte suprema; ora con la sentenza delle Sezioni Unite l’Istituto dovra' uniformarsi al principio affermato affinche' non si verifichi un vertiginoso aumento delle controversie da parte degli iscritti alle gestioni.
Fonte: CORTE DI CASSAZIONE – SEZIONI UNITE – SENTENZA N. 3240 DEL 12 FEBBRAIO 2010
Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS