CAF 730 - diventa un centro di raccolta - Clicca per maggiori informnazioni!
Venerdì 10 agosto 2012

Il risarcimento per il mancato godimento del bene danneggiato diminuisce se l’offerta di intervento immediato viene rifiutata

a cura di: eDotto S.r.l.
La Corte di cassazione, con la sentenza n. 13936 del 3 agosto 2012, ha confermato la decisione con cui la Corte di appello aveva ridotto il risarcimento riconosciuto dai giudici di primo grado in favore di due condomini con riferimento ai danni da infiltrazione d’acqua subiti nel loro appartamento in occasione dei lavori per la manutenzione del tetto dello stabile. In particolare, la riduzione del risarcimento aveva riguardato i danni subiti a titolo di mancato godimento dell’appartamento danneggiato.

Su questo punto i giudici di legittimità hanno aderito alle argomentazioni dedotte dalla Corte di secondo grado la quale aveva ritenuto determinante la circostanza che la ditta appaltatrice si era, comunque, offerta di eseguire interventi diretti a rendere immediatamente abitabile l’alloggio, così da limitare proprio il danno per il mancato godimento dell’immobile stesso prima del completo risarcimento.

Ed infatti, proprio per queste ragioni, nella sentenza impugnata i danni in questione erano stati ridotti al periodo intercorrente tra la data del fatto e la menzionata offerta di immediati interventi, oltre al periodo necessario per l’esecuzione dei lavori.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report