Martedì 9 novembre 2010

Il genitore adottivo e' tenuto al mantenimento del figlio anche se perde la patria potesta'

a cura di: eDotto S.r.l.
Con l'adozione, gli adottanti assumono nei confronti dell'adottato tutti gli obblighi che gravano sui genitori naturali. All'adottante, quindi, e' imposto l'obbligo di mantenere, istruire ed educare l'adottato, conformemente a quanto prescritto dall'articolo 147 del codice civile. In particolare, l'obbligo del mantenimento prescinde dalla potesta' dei genitori e sopravvive ad essa in varie ipotesi, come nel caso del figlio che abbia raggiunto la maggiore eta'. Ne deriva che anche qualora un genitore adottivo abbia perso la patria potesta' nei confronti dell'adottato, lo stesso sara' tenuto, comunque, a provvedere al mantenimento del figlio. 
E' il principio sancito dalla Corte di cassazione con la sentenza n. 22678 dell’8 novembre 2010 con cui e' stato respinto il ricorso presentato da una coppia di genitori adottivi che, avendo perso la patria potesta' nei confronti della figlia, si erano opposti alla decisione con cui i giudici di merito avevano imposto loro di continuare a provvedere al mantenimento della ragazza pagando la retta della casa famiglia alla quale la stessa era stata affidata.
Fonte: ItaliaOggi, p. 22 – Patria potesta` revocata Ma il genitore adottivo paga - Alberici
Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS