Giovedì 1 settembre 2011

Il decreto sulla semplificazione dei riti civili all'esame definitivo del Governo

a cura di: eDotto S.r.l.
L'esame definitivo da parte del Governo del Decreto legislativo recante disposizioni in materia di riduzione e semplificazione dei procedimenti civili di cognizione, nell’imminente scadenza della delega, è stato fissato a stamane, 1° settembre.

Rispetto al testo approvato a giugno, la semplificazione dei riti civili, essenzialmente ricondotti a tre (ordinario di cognizione, lavoro e sommario di cognizione) ora prevede anche alcuni correttivi che seguono le osservazioni rilevate delle commissioni parlamentari a cui il provvedimento è stato sottoposto.

In particolare, si segnala che sono stati unificati i termini per proporre i ricorsi introduttivi dei procedimenti previsti ed i termini per l'impugnazione e quelli del procedimento di inibitoria, salvo che esigenze particolari non richiedano termini differenziati;introdotta anche una disciplina unitaria per il procedimento di sospensione dell'efficacia esecutiva dei provvedimenti oggetto di opposizione.

Altra novità concerne la possibilità di appello, ai sensi dell'articolo 704-quater del Codice di procedura civile, per tutti i procedimenti a cui sarà applicato il rito sommario di cognizione, con eccezione per i casi in cui sia attualmente prevista la competenza in unico grado.

Per quel che concerne, infine, il contenzioso in materia di privacy, viene prevista la possibilità del riconoscimento, da parte del giudice, del diritto al risarcimento del danno.
Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali