Mercoledì 28 luglio 2010

Il decreto di espulsione e quello di respingimento hanno la stessa capacita' coercitiva

a cura di: eDotto S.r.l.
I giudici della Prima sezione civile della Cassazione, con sentenza n. 29375 del 27 luglio 2010, hanno annullato, con rinvio, la decisione di assoluzione emessa dal Tribunale di Genova nei confronti di un uomo extracomunitario che non aveva lasciato il territorio italiano a seguito di un decreto di respingimento del Questore. I giudici di merito avevano escluso la sussistenza del reato contestatogli – articolo 14, comma 5-ter Decreto legislativo 286/1998 – in considerazione del fatto che il provvedimento del Questore non si era sostanziato in un decreto di espulsione, come previsto dal comma 5-bis dello stesso articolo, bensi' di respingimento. 
Tale lettura non e' stata ritenuta corretta dai giudici di legittimita' secondo cui dalla previsione contenuta nel Decreto richiamato risulta esplicitamente che l'ordine del Questore possa essere emesso anche nelle ipotesi di respingimento. La capacita' coercitiva del provvedimento di espulsione e di quello di respingimento – spiega la Corte – e', infatti, la medesima.
Fonte: http://static.ilsole24ore.com
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web