Giovedì 24 giugno 2010

Il danno all'immagine per illegittimo protesto va dimostrato

a cura di: eDotto S.r.l.
Con sentenza n. 15224 depositata lo scorso 23 giugno, la Cassazione si e' pronunciata sulla domanda di risarcimento per danno all'immagine avanzata da una donna, cliente di una banca, nei cui confronti erano stati illegittimamente protestati degli assegni bancari.
In favore della ricorrente i giudici di merito avevano gia' riconosciuto un risarcimento di 10 milioni di lire per l'illegittimo protesto ma avevano respinto le richieste in ordine al danno da reputazione, in quanto non provato. Per questo la domanda era stata riproposta in sede di legittimita'. 
Sul punto, i giudici di legittimita' hanno spiegato che anche se la semplice illegittimita' del protesto costituisce un indizio in ordine all'esistenza di un danno alla reputazione, la stessa “non e' di per se' sufficiente per la liquidazione del danno medesimo, essendo necessarie la gravita' della lesione e la non futilita' del pregiudizio conseguente; elementi, questi, che possono esser provati anche mediante presunzioni semplici, fermo pero' restando l'onere del danneggiato di allegare gli elementi di fatto dai quali possa desumersi l'esistenza e l'entita' del pregiudizio”.
Fonte: http://static.ilsole24ore.com
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS