Giovedì 17 giugno 2010

Il Consiglio di stato sulla revocazione

a cura di: eDotto S.r.l.
Il Consiglio di stato, in adunanza plenaria, con sentenza n. 2 del 17 maggio 2010, dichiarando inammissibile un ricorso per revocazione avanzato da una S.r.l. nei confronti di una decisione del Tar per la Lombardia, ha spiegato come l'errore di fatto che legittimi il ricorso per revocazione debba consistere in una falsa percezione della realta' processuale che abbia portato ad affermare o soltanto supporre l'esistenza di un fatto decisivo incontestabilmente escluso dagli atti di causa ovvero la inesistenza di un fatto decisivo che dagli atti risulti invece positivamente accertato.

Nel caso di specie, la domanda di revocazione e' stata ritenuta inammissibile in quanto chiaramente diretta a contestare la valutazione dei fatti operata dal giudice, lamentando una presunta erronea valutazione delle risultanze processuali nella definizione della questione controversa, che, invece, era stata risolta sulla base di un attento esame critico della documentazione acquisita.
Fonte: CONSIGLIO DI STATO – SENTENZA N. 2 DEL 17 MAGGIO 2010
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS