Giovedì 29 luglio 2010

Il Comune non adotta i provvedimenti dell'autorita' giudiziaria? Interviene il commissario

a cura di: eDotto S.r.l.
Con sentenza n. 4841 depositata il 23 luglio, il Consiglio di stato si e' pronunciato con riferimento ad una vicenda in cui un Comune laziale, nonostante il passaggio in giudicato di una decisione del Tar relativa all’annullamento di alcuni provvedimenti autorizzatori e di sanatoria, non aveva ottemperato all'obbligo di adeguare la situazione di fatto degli immobili considerati alla situazione di diritto scaturente dalla pronuncia costitutiva emessa. 
Il Collegio amministrativo, in particolare, ha emesso, nei confronti del detto Comune, formale ordine di adottare i provvedimenti necessari per assicurare l’esecuzione del giudicato assegnando per i relativi adempimenti il termine di giorni 90; contestualmente il Comune e' stato avvertito che, in caso di inutile decorso del termine assegnato, provvedera', su istanza degli interessati, alla nomina di un commissario affinche' adotti, in sostituzione dell’Amministrazione inottemperante i provvedimenti necessari a garantire l’esecuzione del giudicato.
Fonte: CONSIGLIO DI STATO – SENTENZA N. 4841 DEL 23 LUGLIO 2010
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali