Giovedì 8 aprile 2010

Guida in stato di ebbrezza: la rilevazione di alcolemia tiene conto anche dei centesimi

a cura di: eDotto S.r.l.
Nella determinazione del livello di tasso alcolemico presente nel sangue oltre il quale scatta il sequestro dell’auto e' necessario conteggiare anche i centesimi di grammo/litro. Lo ha stabilito la Corte di cassazione con sentenza n. 12904 del 6 aprile 2010 accogliendo il ricorso del Pm contro la decisione del Tribunale del riesame di Pordenone, per la quale il legislatore, indicando una sola cifra decimale (1,5 g/l), aveva inteso escludere la rilevanza dei centesimi. Ma per i giudici di cassazione tale deduzione risulta errata in quanto la considerazione dei soli decimi comporta un innalzamento della soglia di un decimo di grammo/litro (ammettendo quindi tassi fino a 1,59); invece il legislatore ben conosceva l’esattezza degli strumenti di rilevazione di alcool nel sangue e la mancata indicazione dei centesimi non indica la volonta' di escludere i centesimi. Pertanto la rilevazione di 1,51 g/l di alcol nel sangue deve intendersi come superamento della soglia fissata dal legislatore.
Fonte: ItaliaOggi, p. 20 – Alcol alla guida, calcoli da rifare - Alberici
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS