Venerdì 22 gennaio 2016

Gli immobili concessi in comodato gratuito e destinati ad attività didattica non sono esenti ai fini ICI

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
La Commissione Tributaria Regionale per la Toscana, con la sentenza n. 209617 del 2 dicembre 2015, si e' espressa intima di imponibilità ai fini ICI chiarendo che gli immobili non direttamente posseduti dalla proprietà, ma concessi in comodato gratuito ad altro soggetto e destinati al raggiungimento dei medesimi scopi istituzionali (nella specie, attività didattica), non sono esenti ai fini ICI.

Secondo i giudici, infatti, l'attività didattica della scuola privata è, nel caso di specie, svolta esclusivamente dalla società comodataria alla quale non compete alcuna forma di esenzione, né rilevano a tal fine le condizioni di uso del bene (comodato gratuito) da parte della stessa.

Sul punto assume infatti decisiva importanza la scissione tra possesso ed esercizio dell'attività produttiva di reddito, dovendosi escludere che il beneficio possa spettare "in caso di utilizzazione indiretta pur se assistita da finalità di pubblico interesse" (Cass. sen. n. 8652/2015).

Clicca qui per accedere al testo integrale della sentenza.


Fonte: http://def.finanze.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS