Lunedì 25 novembre 2013

Fornitura e manutenzione ascensori: molti i contratti con clausole vessatorie

a cura di: TuttoCamere.it
Pubblicati, dall'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCOM), i provvedimenti relativi alle clausole vessatorie contenute nei contratti proposti da 8 aziende, operative nella fornitura e manutenzione degli ascensori e leader del settore, a condomini e singoli consumatori.
Il quesito posto dal Ministero dell'Interno era concernente l'applicazione dell'art. 12, comma 20, del D.L. 6 luglio 2012, n. 95, convertito dalla L. 7 agosto 2012, n. 135, relativamente agli organismi del Ministero dell'interno. Tale comma prevedeva che gli organismi collegiali operanti presso le Pubbliche Amministrazioni avrebbero dovuto cessare la propria attività alla scadenza della proroga (prevista prima dal D.L. n. 112/2008, convertito dalla L. n. 133/2008 e successivamente posticipata di due anni dal D.P.C.M. 13 ottobre 2011), attività che sarebbero dovute essere assorbite dal Ministero.
In base al Codice del consumo è vessatoria la clausola che, malgrado la buona fede del professionista, determina a carico del consumatore un significativo squilibrio dei diritti e degli obblighi derivanti dal contratto.
Le clausole oggetto di valutazione dei provvedimenti hanno per oggetto o per effetto di:
a) escludere o limitare le azioni e i diritti del consumatore nei confronti del professionista o di un’altra parte in caso di inadempimento;
b) prevedere limitazioni della facoltà del consumatore di opporre eccezioni, anche di inadempimento, all'adduzione di prove nonché inversioni o modificazioni dell'onere della prova nei confronti del professionista e restrizioni alla libertà contrattuale nei rapporti con i terzi;
c) prevedere come sede del foro competente sulle controversie località diversa da quella di residenza o domicilio elettivo del consumatore;
d) stabilire un termine eccessivamente anticipato rispetto alla scadenza del contratto per comunicare la disdetta al fine di evitare la tacita proroga o rinnovazione.
Per scaricare il testo dei provvedimenti clicca qui.


Fonte: http://www.tuttocamere.it

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS