Venerdì 23 settembre 2011

Falsa fatturazione e valutazione autonoma del giudice

a cura di: eDotto S.r.l.
Con sentenza n. 19332 del 22 settembre 2011, la Corte di cassazione ha spiegato che, anche in presenza di una regolarità nella tenuta delle scritture contabili, spetta al contribuente a cui sia stato contestato l'utilizzo di fatture false, dimostrare l'effettività delle operazioni poste in essere qualora l'amministrazione fornisca, per contro, validi elementi di prova per affermare l'inesistenza di alcune operazioni.

Sempre nell'ambito di una controversia in cui al contribuente era stata contestata l'emissione di fatture soggettivamente false, la Cassazione – sentenza n. 19330/11 – ha sottolineato come spetti al giudice tributario procedere alla valutazione delle prove a sua disposizione in maniera del tutto autonoma, senza “appiattirsi” sull'eventuale risultato favorevole raggiunto dal contribuente in sede di procedimento penale.
Fonte: http://appinter.csm.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS