Lunedì 22 marzo 2010

Estradizione negata solo nei casi previsti dalla legge

a cura di: eDotto S.r.l.
Non costituisce motivo per non concedere l’estradizione la possibilita', al rientro in patria, di subire ritorsioni o minacce da parte di familiari. Lo afferma la sesta sezione penale della Corte di cassazione, con sentenza n. 9082 del 6 marzo 2010, osservando come la suddetta ipotesi non sia presa in considerazione dagli articoli del Codice penale dedicati all’estradizione. Quindi i giudici italiani possono procedere al blocco dell’estrazione dello straniero solo se possono verificarsi i casi specificamente indicati nel codice ossia il compimento di un reato politico, la possibilita' di subire discriminazioni o atti persecutori nonche' l’applicazione nel paese straniero della pena di morte. Estranee ai casi previsti invece, le minacce dei familiari che si trovano in patria.
Fonte: Il Sole 24 Ore – Norme e Tributi, p. 8 - Niente stop all'estradizione – S. Pas.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report