Giovedì 4 aprile 2013

Esercita abusivamente la professione chi da' consigli sull’alimentazione senza essere medico

a cura di: eDotto S.r.l.
Con la sentenza n. 15006 del 2 aprile 2013, la Sesta sezione penale di Cassazione, ha confermato la condanna per esercizio abusivo della professione medica, impartita dai giudici di merito a carico di una coppia di coniugi, lui commercialista "naturopata", lei psicologa, che gestiva un centro dal nome “Dimagrire Mangiando”, dove i due sottoponevano i clienti a vari controlli, interpretando loro stessi gli esiti e fornendo consigli di natura alimentare.

La responsabilità dei coniugi è stata confermata dalla Cassazione in considerazione dello svolgimento, in modo continuativo, di attività, quali il controllo sulle intolleranze alimentari, la verifica dei bisogni nutritivi e della corretta assunzione di alimenti, "tipiche del medico chirurgo specializzato in scienze dell'alimentazione".
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS