Lunedì 13 settembre 2010

E' vietato riprodurre nello scritto di un esame una sentenza per intero

a cura di: eDotto S.r.l.
La sesta sezione penale della Corte di Cassazione, sentenza n. 32368 del 27 agosto 2010 ha condannato una candidata partecipante ad un concorso pubblico in quanto aveva riportato interamente nel proprio elaborato una sentenza amministrativa, pur citando la fonte.

Per la Cassazione rientra nel concetto di reato la condotta di chi, durante le prove scritte di un concorso, riporta copiando interamente l'opera intellettuale di altri, inclusa una sentenza: in questo modo, fornisce la rappresentazione di un contenuto che non e' il risultato di un personale sforzo mnemonico bensi' “il chiaro risultato di una materiale riproduzione operata mediante la utilizzazione di un qualsiasi supporto abusivamente impiegato nel corso della prova". Rigettata quindi la tesi dei difensori della candidata secondo cui essa aveva operato un enorme sforzo nel valutare la sentenza e nel fatto che aveva comunque citato la fonte da cui aveva tratto l'elaborato.
Fonte: Il Sole 24 Ore - Norme e Tributi, p. 9 - Copiare in un concorso e` reato - Pascasi
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report