Domenica 1 maggio 2011

E' indubbio l'addebito al marito che porta in casa un'altra donna

a cura di: eDotto S.r.l.
Con sentenza n. 8052 depositata l'8 aprile 2011, la Corte di cassazione ha respinto il ricorso presentato da un uomo avverso la decisione con cui i giudici di merito gli avevano addebitato la separazione riconoscendo, in favore della ex moglie, un assegno di mantenimento di 650 euro mensili.

Nella specie, l'uomo, anche se, di fatto, era separato in casa dalla moglie, aveva introdotto nella casa coniugale un'altra donna, con la quale, poi, aveva iniziato una convivenza more uxorio senza che fosse stato ancora iniziato il procedimento di separazione e non vi fosse stata, quindi, fra i coniugi una vera e propria cessazione della convivenza e una frattura definitiva, tale da rendere già irrecuperabile il rapporto matrimoniale.

E a detta degli organi giudicanti, “fu proprio l'inizio di detta convivenza la causa della definitiva rottura del rapporto coniugale”.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS