Mercoledì 6 febbraio 2013

E’ illegittimo l’intervento sul tetto che limita l’uso della cosa comune agli altri condomini-utenti

a cura di: eDotto S.r.l.
Con ordinanza n. 2500 del 4 febbraio 2013, la Cassazione ha respinto il ricorso presentato da un condomino avverso la decisione con cui i giudici di merito avevano ritenuto illegittimo l’intervento di sopraelevazione dallo stesso operato sul tetto condominiale, sostituito con una terrazza da destinare a proprio uso esclusivo.

Tutti i recenti precedenti giurisprudenziali in materia di trasformazione dei tetti – ha precisato la Suprema corte – non hanno affermato l’indiscriminata possibilità di intervento in quanto il giudizio, nel concreto, dovrà essere formulato caso per caso in relazione alle circostanze peculiari, sindacabile, in sede di legittimità, solo avendo riguardo alla motivazione; ciò che si deve verificare in concreto, cioè, è se l’uso privato possa tagliare reali possibilità di uso della cosa comune agli altri potenziali condomini-utenti e se la funzione di copertura e protezione delle sottostanti strutture non ne risulti compromessa.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS