Circolari per Professionisti - Clicca per maggiori informnazioni!
Mercoledì 4 dicembre 2013

E’ illegittimo il licenziamento del dipendente che scarica musica e film dal pc aziendale

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
Con la Sentenza n.26397 del 26 novembre 2013 la Corte di Cassazione ha dichiarato illegittimo il licenziamento del dipendente che aveva installato sul pc aziendale un programma, non autorizzato dall’azienda, per scaricare musica e film.
Nella missiva del licenziamento veniva contestato al dipendente non solo di aver installato un programma non autorizzato ma di aver violato, in questo modo, la policy aziendale ed il codice di comportamento, mettendo a rischio la riservatezza dei dati sul pc per aver consentito l’accesso di estranei allo stesso. La circostanza poi di aver negato l’evidenza dei fatti aveva in qualche modo posto fine al rapporto di fiducia in relazione al ruolo ricoperto, non consentendo così la prosecuzione del rapporto di lavoro.

Secondo la sentenza della Corte di Cassazione, invece, il dipendente che scarica gratuitamente programmi direttamente dal pc d’ufficio non può essere licenziato, anche se l’azienda non ha autorizzato l’installazione. L'operato del dipendente e' stato infatti ritenuto "non di gravità tale da giustificare l'adozione della sanzione espulsiva".


DOCUMENTI IN EVIDENZA:

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali