Giovedì 14 aprile 2011

E' bancarotta documentale se l’amministratore non conserva le schede di mastro

a cura di: eDotto S.r.l.
La Cassazione, con la sentenza numero 15065, depositata il 13 aprile 2011, ha chiarito che è possibile che venga inflitta una condanna per bancarotta documentale all'amministratore dell'azienda fallita che non tiene in modo corretto le scritture contabili, anche non obbligatorie, come le schede di mastro. L’amministratore è tenuto a conservare ogni documento che, in relazione alle dimensioni dell'impresa e alla scienza “commercialistica”, è utile alla “redazione di un bilancio credibile”. Ciò poiché tutte le scritture, obbligatorie e facoltative (o anche atipiche) possono essere oggetto materiale del reato.

Sempre in tema di fallimento, un’altra sentenza della Cassazione – la n. 15061/2011 – precisa che “se è vero che il reato di bancarotta fraudolenta suppone, di regola, la definitività della decisione fallimentare, è del pari certo che l'azione penale può essere esercitata anche prima del passaggio in giudicato della pronuncia, essendo già stata a suo tempo presentata domanda per ottenere la dichiarazione suddetta”. Pertanto, anche se manca l’affissione della declaratoria del fallimento l’azione penale di bancarotta può essere esercitata. Inoltre, spiegano i giudici, contrariamente a quanto sostenuto dal ricorrente, la sentenza è soggetta al reclamo da parte dei creditori a decorrere dall’iscrizione del provvedimento al registro imprese (pubblicità) e non dall’affissione della declaratoria del fallimento.
Fonte: http://static.ilsole24ore.com
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web