Giovedì 25 novembre 2010

Diritto di rettifica in caso di archiviazione

a cura di: eDotto S.r.l.
Con la sentenza n. 23835 del 24 novembre 2010, la Corte di cassazione ha spiegato che la pubblicazione di una rettifica è sempre dovuta qualora la relativa domanda dell'interessato sia diretta a far valere l'avvenuto accertamento dei fatti in termini diversi da quelli in precedenza pubblicati, “dovendo la verità reale prevalere sulla verità putativa”.

"In tutti i casi in cui si tratti di notizie non vere o che l'interessato ritenga lesive dei propri diritti all'onore, alla reputazione o all'identità personale” esiste un vero e proprio diritto di rettifica la cui attuazione non è rimessa alla discrezionale valutazione del direttore del mezzo di informazione, ma deve aver seguito in tutti i casi in cui ne sussistano i presupposti e con i soli limiti stabiliti dalla legge quali il “contenuto non penalmente illecito della rettifica”, o la “non eccedenza dei limiti di spazio”.

I giudici di legittimità hanno quindi accolto l'istanza del direttore di una casa di cura, inizialmente indagato, il quale, a seguito di archiviazione del procedimento a suo carico, chiedeva che venisse pubblicata la rettifica della notizia precedentemente riportata, in un quotidiano nazionale, sulla base delle conoscenze acquisite fino a quel momento.
Fonte: http://static.ilsole24ore.com
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali