Venerdì 25 giugno 2010

Dirigenti nelle p.a.: eccezioni al principio del pubblico concorso solo delimitate e rigorose

a cura di: eDotto S.r.l.
La Corte costituzionale, nel testo della sentenza 225/2010, ha dichiarato l'illegittimita' costituzionale dell’articolo 1, comma 52, della Legge della Regione Lazio n. 22 del 2009, contenente disposizioni sull'assestamento al bilancio annuale e pluriennale 2009-2011, nella parte in prevede “i soggetti che previa una selezione di evidenza pubblica hanno ricoperto, per almeno cinque anni consecutivi, incarichi dirigenziali nelle strutture della Regione e attualmente prestano servizio presso le stesse sono, a domanda, immessi nel ruolo della dirigenza della Regione”. Detta disposizione si porrebbe in contrasto con gli articoli 51 (uguaglianza nell’accesso agli uffici pubblici) e 97 (accesso mediante concorso, salvo i casi stabiliti dalla legge, agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni) della Carta costituzionale. 
Per i giudici costituzionali, in particolare, il principio del pubblico concorso per l’accesso agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni, “quando l’intento e' di valorizzare esperienze professionali maturate all’interno dell’amministrazione”, puo' anche andare incontro a deroghe ed eccezioni, attraverso la previsione di trasformazione delle posizioni di lavoro a tempo determinato, gia' ricoperte da personale precario dipendente. Tuttavia, “affinche' sia assicurata la generalita' della regola del concorso pubblico disposta dall’articolo 97 Costituzione, e' necessario che l’area delle eccezioni alla regola sancita dal suo primo comma sia delimitata in modo rigoroso”. In ogni caso, e' necessario che siano “numericamente contenute in percentuali limitate, rispetto alla globalita' delle assunzioni poste in essere dall’amministrazione; che l’assunzione corrisponda a una specifica necessita' funzionale dell’amministrazione stessa; e, soprattutto, che siano previsti adeguati accorgimenti per assicurare comunque che il personale assunto abbia la professionalita' necessaria allo svolgimento dell’incarico”.
Fonte: CORTE COSTITUZIONALE – SENTENZA N. 225 DEL 24 GIUGNO 2010
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS