Martedì 15 settembre 2015

Diffamazione a mezzo Facebook : attenzione al contenuto dei commenti

a cura di: Studio Valter Franco
Sentenza Cassazione Penale sez. 1 n. 24431/2015.

Art. 595 codice penale - comma 3.

1) Chiunque, fuori dei casi indicati nell'articolo precedente, comunicando con più persone, offende l'altrui reputazione, è punito con la reclusione fino a un anno o con la multa fino a euro 1.032
2) Se l'offesa consiste nell'attribuzione di un fatto determinato, la pena è della reclusione fino a due anni, ovvero della multa fino a euro 2.065
3) Se l'offesa è recata col mezzo della stampa o con qualsiasi altro mezzo di pubblicità, ovvero in atto pubblico, la pena è della reclusione da sei mesi a tre anni o della multa non inferiore a euro 516
4) Se l'offesa è recata a un Corpo politico, amministrativo o giudiziario, o ad una sua rappresentanza o ad una autorità costituita in collegio, le pene sono aumentate

in sintesi: il reato di cui al c. 3 art. 595 C.P. trova la suo fondamento nella potenzialità, nella idoneità e nella capacità del mezzo utilizzato per la consumazione del reato a coinvolgere e raggiungere una pluralità di persone, ancorché non individuate nello specifico e apprezzabili soltanto in via potenziale, con ciò cagionando un maggiore e più diffuso danno alla persona offesa.
L'utilizzo di una bacheca Facebook ha potenzialmente la capacità di raggiungere un numero indeterminato di persone; la condotta di postare un commento sulla bacheca Facebook realizza, pertanto, la pubblicazione e diffusione, e se offensivo il commento, la relativa condotta rientra nella tipizzazione codicistica di cui al c. 3 art. 595 C.P.

il caso pratico: I Vigili Urbani di Cuneo arrestavano un ambulante e l'arresto veniva ripreso da un filmato; su Facebook venivano postati commenti sull'operato dei Vigili, probabilmente ingiuriosi e dal contenuto diffamatorio, tant'è che i Vigili di Cuneo, in forza della sentenza in argomento -qualora sia applicabile al caso specifico - pare abbiano presentato una serie di querele.

Vedi la notizia pubblicata da www.targatocn.it attraverso il seguente link.


Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web