Lunedì 14 marzo 2011

Decadenza per la vendita del bene indiviso se manca la volonta' di un singolo

a cura di: eDotto S.r.l.
Qualora le parti abbiano manifestato in modo inequivoco la volontà di considerare il bene oggetto del contratto di vendita come bene indiviso, il perfezionamento del negozio si verifica solo se viene venduto unitariamente l'intero bene. Di conseguenza di fronte ad una singola manifestazione del consenso che si pone come invalida si verifica l'intera caducazione del contratto per mancanza della volontà negoziale della parte complessa. Non solo. In questo caso si esclude che possa positivamente intervenire una pronuncia giudiziale in sostituzione del mancato consenso.

A tali conclusioni è giunta la seconda sezione civile della Corte di Cassazione con sentenza del 1° marzo 2011, n. 5027, rigettando la richiesta del ricorrente che lamentava l'erroneità della pronuncia della Corte di appello ritenendo che il contratto preliminare di vendita era da considerare divisibile fra le varie parti promittenti venditrici, ognuno dei quali aveva ad oggetto le singole quote del bene compromesso.

Ma la Corte ha accertato che il preliminare di vendita aveva ad oggetto un bene in comproprietà indivisa ed in tale circostanza “si deve ritenere che i promettenti venditori si pongano congiuntamente come un'unica parte contrattuale complessa e che, dunque, le singole manifestazioni di volontà provenienti da ciascuno di essi siano prive di una specifica autonomia e destinate, invece, a fondersi in un'unica manifestazione negoziale, dovendosi presumere che il bene sia stato considerato dalle parti come un "unicum" giuridico inscindibile”.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS