Mercoledì 9 febbraio 2011

De Lise: positivi i dati della lotta all'arretrato amministrativo anche se gli organici sono diminuiti

a cura di: eDotto S.r.l.
Si è svolta ieri, 8 febbraio, la cerimonia di inaugurazione dell'anno giudiziario della giustizia amministrativa. Con la sua relazione, Pasquale de Lise, presidente del Consiglio di Stato, ha illustrato i risultati ed i progetti della magistratura di settore evidenziando, da un lato, l'aumento della produttività giudiziaria sul fronte dell'arretrato, dall'altro, la diminuzione degli organici.

De Lise ha reso noto, in particolare, che nel 2010 il Consiglio di stato è riuscito ad abbattere l'arretrato di circa 3.000 pendenze mentre con riferimento ai Tar sono stati 180.000 i ricorsi definiti.

La lotta all'arretrato, tuttavia, rimarrebbe difficile non solo per l'ancora rilevante peso dei contenziosi pendenti, ma anche in considerazione degli attuali organici; in particolare, infatti, la manovra economica avrebbe determinato una buona percentuale di magistrati e di addetti alle cancellerie ad andare in pensione per evitare la decurtazione delle retribuzioni e del Tfr. Sarebbero, pertanto, indilazionabili – secondo il presidente del Consiglio di stato - “un intervento straordinario” in proposito nonché, come possibile strumento deflattivo del contenzioso, il ricorso a forme alternative alla giurisdizione.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report