Lunedì 15 novembre 2010

Danno da perdita di chance se l'offerta per la gara di appalto non viene recapitata dallo spedizioniere

a cura di: eDotto S.r.l.
La sentenza n. 20808 del 7 ottobre 2010 della terza sezione civile della Corte di cassazione conferma l'orientamento della consolidata giurisprudenza secondo cui deve essere tacciata da nullita', ai sensi dell’art. 1229, comma 1, c.c. qualsiasi clausola dell'accordo contrattuale che escluda o limiti preventivamente la responsabilita' del debitore per dolo o colpa grave. Infatti deve valutarsi in concomitanza il principio presente nell’art. 1176, comma 2, codice civile, il quale stabilisce che per quanto attiene alle obbligazioni relative all’esercizio di un’attivita' professionale, la diligenza deve valutarsi con riguardo alla natura dell’attivita' esercitata.

Nei fatti, una cooperativa aveva affidato ad una ditta di spedizione la consegna di una busta contenente la domanda di partecipazione ad un appalto; lo spedizioniere non aveva ottemperato all'obbligo di presentare la busta, facendo invece dolosamente apparire come consegnata. Naturalmente la cooperativa non aveva potuto partecipare alla gara ed ha avanzato istanza al tribunale per ottenere il risarcimento danni dalla ditta di spedizioni.

La Cassazione ha deciso per la conferma del risarcimento riconosciuto dai giudici di merito alla cooperativa, sulla base della possibilita' concreta di aggiudicazione della gara di appalto rientrante nell'ambito del danno patrimoniale da perdita di “chance”. Si rammenta che tale danno deve considerarsi “un danno futuro, consistente non nella perdita di un vantaggio economico, ma nella perdita della mera possibilita' di conseguirlo, secondo una valutazione “ex ante” da ricondursi, diacronicamente, al momento in cui il comportamento illecito ha inciso su tale possibilita' in termini di conseguenza dannosa potenziale”.
Fonte: Il Sole 24 Ore - Norme e Tributi, p. 14 - I danni da appalto sfumato – Italia
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali