Martedì 6 aprile 2010

Danno all'immagine della Pa solo in caso di illecito penale

a cura di: eDotto S.r.l.
La Corte dei conti, Sezione del Veneto, con sentenza n. 132 del 1° marzo 2010, ha dichiarato estinto un procedimento avviato dalla Procura Regionale della Corte dei Conti per chiedere il risarcimento del danno all'immagine nei confronti di una professoressa appartenente al personale educativo di un Convitto di Padova la quale, nel periodo in cui insegnava, aveva svolto, senza essere stata autorizzata dall’Amministrazione di appartenenza, attivita' professionale quale medico odontoiatra. Di tale fatto era venuta a conoscenza la stampa locale la quale non aveva tardato a divulgare la notizia.

Nel corso del giudizio, tuttavia, il Pm contabile aveva rinunciato alle domande nei confronti della convenuta e cio' in quanto aveva rilevato che, ai sensi di quanto statuito all'articolo 7 della Legge 27 marzo 2001 n. 97, l’azione per il risarcimento del danno all’immagine puo' essere esperita dalla Pubblica Amministrazione, su iniziativa del Pm contabile, nelle sole ipotesi in cui la condotta del pubblico dipendente, causativa del danno all’immagine, concreti anche un illecito penale. Illecito che non si era configurato nel caso in esame.
Fonte: CORTE DEI CONTI – SEZ. VENETO – SENTENZA N. 132 DEL 1° MARZO 2010
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS