Venerdì 11 settembre 2009

Corte di giustizia: Affidamento in house ok

a cura di: eDotto S.r.l.
Con decisione nella causa C-573/07, la Corte di giustizia Ue si e' pronunciata su una questione pregiudiziale sollevata dal Tar della regione Lombardia nell’ambito di una controversia tra una Srl lussemburghese e il Comune di Ponte Nossa, in merito all’assegnazione da parte di quest’ultimo di un appalto relativo al servizio di raccolta, trasporto e smaltimento di rifiuti urbani ad una societa' pubblica creata da altri enti locali e di cui il Comune stesso aveva acquistato una piccola quota azionaria. Secondo la Srl - a cui era affidato precedentemente il servizio di raccolta – l'ente comunale, con la nuova assegnazione del servizio, aveva violato l’art. 113, quinto comma, del decreto legislativo n. 267/2000, nonche' gli artt. 43 CE, 49 CE e 86 CE, in quanto lo stesso non esercitava, sulla societa' pubblica, un controllo analogo a quello che effettuava sui propri servizi, cosi' come richiesto per l’assegnazione diretta di un servizio ad un’impresa partecipata dall’amministrazione aggiudicatrice. I giudici europei, in particolare, hanno dato ragione al Comune affermando la compatibilita' con il diritto comunitario dell'affidamento diretto di un servizio ad una spa a capitale interamente pubblico anche nel caso in cui esista la possibilita' di apertura del capitale a investitori privati. Ed infatti, continua la Corte europea, la legittimita' dell'affidamento “in house” deve essere valutata sulla base della situazione vigente al momento della deliberazione dell'Ente locale affidante.
Fonte: Il Sole 24 Ore, p. 30 – Salvo l'in house con quota ridotta - Uva
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS