Mercoledì 16 maggio 2012

Corruzione a carico del funzionario del Fisco

a cura di: eDotto S.r.l.
E’ stata confermata dai giudici di Cassazione – sentenza n. 18477 del 15 maggio 2012 – la decisione di condanna per corruzione impartita a carico di un funzionario dell’Agenzia delle entrate dopo che lo stesso aveva provveduto, illegittimamente, ad accelerare delle posizioni di rimborsi Iva nonostante le pratiche "agevolate" non rientrassero direttamente nelle sue mansioni e competenze.

Secondo la Suprema corte, “ai fini della configurabilità del reato di corruzione, sia propria che impropria”, non è determinante il fatto che l'atto d'ufficio o contrario ai doveri d'ufficio sia ricompreso nell'ambito delle specifiche mansioni del pubblico ufficiale o dell'incaricato di pubblico servizio, essendo “necessario e sufficiente” che si tratti di “un atto rientrante nelle competenze dell'ufficio cui il soggetto appartiene ed in relazione al quale egli eserciti, o possa esercitare, una qualche forma di ingerenza, sia pure di mero fatto”.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Analisi di Bilancio Online - richiedi subito il tuo report