Mercoledì 3 agosto 2011

Convertito il Decreto legge che allunga il trattenimento nei Cie fino a 18 mesi

a cura di: eDotto S.r.l.
L'Aula del Senato, nella seduta pomeridiana di ieri 2 agosto, ha definitivamente convertito in legge, con modificazioni, il Decreto-legge 23 giugno 2011, n. 89, contenente disposizioni urgenti per il completamento dell'attuazione della Direttiva n. 2004/38/CE sulla libera circolazione dei cittadini comunitari e per il recepimento della Direttiva n. 2008/115/CE sul rimpatrio dei cittadini di Paesi terzi irregolari.

Il provvedimento definitivamente convertito introduce il prolungamento dei trattenimenti nei Cie (Centri di identificazione ed espulsione) dagli attuali 6 mesi fino a 18 mesi nonchè l'espulsione coattiva immediata con provvedimento delle autorità di polizia per gli stranieri, anche comunitari, considerati pericolosi per ragioni di ordine pubblico, per la sicurezza nazionale o per il rischio di fuga.

Il termine entro il quale lo straniero deve lasciare il territorio nazionale su ordine del questore, nei casi di impossibilità di trattenimento presso i Cie viene invece esteso da 5 a 7 giorni. Introdotto, infine, il permesso di soggiorno per motivi umanitari ed una forma di rimpatrio cosiddetto “volontario assistito”.
Fonte: http://www.senato.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS