Lunedì 28 giugno 2010

Contratto inefficace se il titolare non ratifica l’operato del procuratore senza poteri

a cura di: eDotto S.r.l.
La sentenza n. 14168 del 17 giugno scorso della Corte di cassazione conferma l’orientamento gia' espresso dal consesso medesimo secondo cui, in materia di contratto stipulato con un falsus procurator, il contraente, qualora non vi sia ratifica da parte del titolare del diritto, ha diritto soltanto ad ottenere il risarcimento del danno per aver confidato, incolpevolmente, sui poteri del falso procuratore.

Infatti e' pacifico che il contratto concluso dal falso rappresentante non esplica potere nei confronti del titolare del diritto il quale puo' ratificare l’operato del rappresentante senza poteri; senza la ratifica, pero', il contratto e' inefficace e non puo' portare agli effetti stabiliti dal contratto. Pertanto al contraente rimane solo la possibilita' di agire per il risarcimento del danno verso chi si e' arrogato dei poteri di rappresentanza di cui non era in possesso.
Fonte: Il Sole 24 Ore – Norme e Tributi, p. 10 - Falso procuratore? Al contraente solo i danni - Rossi
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web