Giovedì 15 ottobre 2015

Consumatori e utenti: dall'AGCOM due delibere sulla tutela in materia di contratti e di vendita telefonica (teleselling)

a cura di: TuttoCamere.it
Il 25 settembre 2015 l'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM) ha adottato, in attuazione delle disposizioni del Codice del consumo novellate dal decreto legislativo 21 febbraio 2014, n. 21 sui diritti di consumatori, le seguenti due delibere:
1) n. 519/15/CONS, recante "Approvazione del regolamento recante disposizioni a tutela degli utenti in materia di contratti relativi alla fornitura di servizi di comunicazioni elettroniche";
2) n. 520/15/CONS, recante "Approvazione degli orientamenti per la conclusione per telefono di contratti relativi alla fornitura di servizi di comunicazioni elettroniche".

Con la delibera n. 519/15/CONS l'AGCOM aggiorna, alla luce del mutato quadro legislativo, il regolamento sulle disposizioni a tutela dell'utenza in materia di contratti relativi alla fornitura di servizi di comunicazione elettronica.
Il regolamento contiene anzitutto misure per garantire il diritto degli utenti a scegliere liberamente e consapevolmente il proprio operatore e per limitare il pericolo di attivazioni non richieste.
Vengono stabiliti specifici obblighi informativi da parte degli operatori per i contratti conclusi a distanza o fuori dai locali commerciali.

Con riferimento alla durata, viene previsto che i contratti sulla fornitura di servizi di comunicazioni elettroniche conclusi con i consumatori non possono imporre un periodo di impegno iniziale superiore a ventiquattro mesi.
Il regolamento contiene inoltre dettagliate disposizioni a tutela degli utenti sulla comunicazione da parte degli operatori delle modifiche delle condizioni contrattuali e sul diritto di recesso.

Con la delibera n. 520/15/CONS l'Agcom ha adottato orientamenti per la conclusione tramite telefono di contratti per la fornitura di servizi di comunicazione elettronica.

Gli orientamenti stabiliscono in particolare:

  • le informazioni che l'operatore deve fornire in modo chiaro e comprensibile nel corso della comunicazione telefonica;
  • l'obbligo dell'operatore di inviare la conferma dell'offerta, con tutte le informazioni di cui agli articoli 70 del Codice delle comunicazioni elettroniche e 49 del Codice del consumo, presso l'indirizzo comunicato dal cliente o, previo consenso esplicito del consumatore, su supporto durevole (ad esempio, come allegato ad un'e-mail o tramite comunicazione di un link di accesso a un account privato nella titolarità del cliente finale sul sito web del venditore contenente le informazioni indirizzate al cliente, a condizione che tali informazioni non possano essere rimosse o modificate unilateralmente dal venditore).

Il contratto si considera vincolante per il consumatore dal momento in cui questi comunica all'operatore l'accettazione dell'offerta, dopo aver preso visione della conferma dell'offerta da parte dell'operatore.
La comunicazione del consumatore può essere resa anche su supporto durevole, ad esempio tramite e-mail o sms, o mediante accettazione telematica. 
 
Per scaricare il testo dell'Allegato A alla delibera n. 519/15/CONS clicca qui.
Per scaricare il testo dell'Allegato A alla delibera n. 520/15/CONS clicca qui


Fonte: http://www.tuttocamere.it
DOCUMENTI IN EVIDENZA:

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS