Venerdì 23 luglio 2010

Consulta sulle ronde: l'attivita' di segnalazione di situazioni di disagio sociale e' di competenza delle regioni

a cura di: eDotto S.r.l.
Con sentenza n. 274 del 22 luglio, la Corte costituzionale e' intervenuta nuovamente in materia di ronde, le associazioni di osservatori volontari istituite con la legge in materia di sicurezza pubblica n. 94/2009. 
La Consulta, pronunciandosi nei giudizi per conflitti di attribuzione tra enti promossi dalle Regioni Toscana ed Emilia-Romagna a seguito dell'emanazione del decreto del Ministro dell’interno dell’8 agosto 2009 contenente le relative determinazioni degli ambiti, i requisiti per l’iscrizione nell’elenco prefettizio e le modalita' di tenuta dei relativi elenchi, ha statuito come non spettasse allo Stato e, per esso, al ministro dell'Interno, adottare il detto provvedimento nella parte in cui si disciplina l'attivita' di segnalazione di situazioni di disagio sociale, di competenza delle regioni. 
 Il Collegio ha quindi annullato l’articolo 1 e 2 del citato decreto del Ministro dell’interno 8 agosto 2009, limitatamente alle parole “ovvero situazioni di disagio sociale”.
Fonte: CORTE COSTITUZIONALE – SENTENZA N. 274 DEL 22 LUGLIO 2010
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS