Venerdì 18 giugno 2010

Consiglio di stato: i poteri di vigilanza degli Ordini vanno esercitati con equita' e ragionevolezza

a cura di: eDotto S.r.l.
Con parere n. 2566 dello scorso 11 giugno, il Consiglio di stato si e' espresso favorevolmente nei confronti di un ricorso straordinario al Presidente della Repubblica proposto da un notaio di Prato per l'annullamento di una delibera del Consiglio notarile di Firenze con cui lo stesso era stato sottoposto a monitoraggio “senza motivazione alcuna in ordine alla quantificazione” ma esclusivamente in considerazione della media dell'attivita' professionale desunta dall'entita' degli atti che ogni notaio iscrive quotidianamente sul repertorio.

Il Collegio amministrativo, in particolare, ha ritenuto illegittimo questo automatismo in quanto lo stesso sia stato, comunque, svolto in modo legittimo, corretto e diligente. In realta' – precisa il Consiglio - per attivare un inizio di procedimento, occorrono accertamenti concreti, reclami da parte di clienti o altri elementi oggettivi. Il potere di vigilanza che spetta agli Ordini professionali deve essere esercitato secondo principi di equita' e ragionevolezza nonche' con il rispetto dei principi di rilevanza costituzionale.

Lo stesso “deve rispondere ad una logica giuridica di assoluto rigore, che non sia basata su automatismi ma su controlli personali e motivati, in relazione a situazioni patologiche e distorte dell’attivita' professionale”.
Fonte: CONSIGLIO DI STATO – PARERE N. 2655 DELL'11 GIUGNO 2010
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali