Martedì 1 ottobre 2013

Consiglieri regionali: e' possibile accedere a dati e documenti con dati personali dei cittadini ma nel rispetto della privacy

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
Nella Conferenza dei presidenti delle assemblee legislative delle regioni e delle province autonome e' stata predisposta la versione aggiornata dello schema tipo di regolamento sul trattamento di dati personali sensibili e giudiziari presso i consigli, in cui il Garante per la protezione dei dati personali a fornito parere favorevole [doc. web n. 2576905] alla possibilità, da parte di consiglieri regionali, di accedere ad atti e documenti contenenti dati personali dei cittadini solo per finalità legate al loro mandato, e nel rispetto della privacy.

Il Garante ha richiesto l'adozione di modalità che garantiscano che l'accesso dei consiglieri comporti il minor pregiudizio possibile alla vita privata delle persone cui si riferiscono i dati oggetto dell'istanza di accesso.
Ha inoltre richiesto di specificare che le richieste di accesso ai documenti da parte dei consiglieri possono essere accolte solo se riconducibili alle "esclusive" finalità di rilevante interesse pubblico "direttamente connesse all'espletamento di un mandato elettivo".

La richiesta di parere da parte della Conferenza sul nuovo schema tipo, si legge infine sul sito del Garante, "si è resa necessaria a causa del mutato quadro normativo che regola le attività istituzionali dei consigli".


Fonte: http://www.garanteprivacy.it
Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web