Giovedì 11 novembre 2010

Confermato il risarcimento per l'illegittima istanza di fallimento

a cura di: eDotto S.r.l.
Con sentenza n. 22826 del 10 novembre 2010, la Corte di cassazione ha confermato la decisione con cui la Corte d'appello di Firenze aveva accolto l'appello presentato da una societa' al fine di vedersi riconosciuto un risarcimento danni a carico di un creditore che aveva presentato, nei suoi confronti, un'illegittima istanza di fallimento. 
La Corte di legittimita', respingendo gli assunti del creditore istante, ritenuto responsabile per aver presentato l'istanza di fallimento nonostante fosse in atto una transazione con la societa' in difficolta', ha sottolineato come “l'accertamento, ai fini della condanna al risarcimento dei danni da responsabilita' aggravata ex articolo 96 Codice procedura civile, dei requisiti dell'aver agito o resistito in giudizio con mala fede o colpa grave, ovvero del difetto della normale prudenza, implica un apprezzamento non censurabile in sede di legittimita', ove la motivazione in ordine alla sussistenza o meno dell'elemento soggettivo, all'an e al quantum dei pregiudizi di cui sia chiesto il risarcimento risponda ad esatti criteri logico-giuridici”.
Fonte: ItaliaOggi, p. 35 – Istanze illegittime di fallimento, societa` risarcita - Alberici
Altri utenti hanno acquistato

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali