Mercoledì 3 febbraio 2016

Condividere post (di altri) su facebook non rappresenta diffamazione

a cura di: AteneoWeb S.r.l.
La Cassazione (sentenza n. 3981 29 gennaio 2016) ha assolto dal reato di diffamazione aggravata, un soggetto che aveva "postato" su facebook un messaggio (già pubblicato da altro soggetto) ritenuto offensivo della reputazione altrui. Il fatto che l'imputato condividesse o meno gli "insulti" che altri avevano pubblicato, è stato ritenuto circostanza irrilevante poiché la sua condotta materiale non evidenzia oggettivamente alcuna adesione ai medesimi, rilanciandoli direttamente o anche solo indirettamente.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Attiva subito il tuo sito web