Lunedì 30 maggio 2011

Condanna per stalking all'ex che mina la liberta' morale della vittima

a cura di: eDotto S.r.l.
I giudici del Tribunale di Milano, con sentenza depositata lo scorso 20 aprile 2011, hanno condannato per stalking un uomo che, non rassegnandosi per essere stato lasciato dalla sua ex fidanzata, aveva posto in essere una serie di atti persecutori, quali, ad esempio, l'invio insistente di lettere anonime e la pubblicazione su quotidiani di rilevanza locale e nazionale di due falsi necrologi che riportavano la morte dello stalker, atti che avevano creato nella vittima uno stato di ansia e paura “grave e perdurante”.

Con l'occasione, i giudici milanesi hanno precisato i contorni del nuovo reato di atti persecutori previsto dall'articolo 612-bis del Codice penale; in particolare – si legge nel testo della pronuncia – la previsione del reato in esame è volta a tutelare la libertà morale della vittima da intendere come scelta di autodeterminarsi sia nell'accezione positiva della libertà di agire, sia in quella negativa di non essere costretti a subire le condotte altrui.
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS