Speciale bilancio - strumenti che semplificano e organizzano il lavoro - Clicca per maggiori informnazioni!
Martedì 25 giugno 2013

Competenza al giudice del luogo di accertamento del reato se non si conosce dove e' stata commessa l'evasione

a cura di: eDotto S.r.l.
Secondo i giudici della Corte di cassazione – sentenza n. 27696 del 24 giugno 2013 – nei casi in cui non sia possibile determinare il luogo di commissione dei reati di evasione fiscale, il giudice da ritenere competente va individuato facendo riferimento al posto dove è stato compiuto l'accertamento.

Nel caso esaminato dalla Suprema corte, è stata affermata la competenza del Tribunale di Paola in una vicenda in cui un imprenditore di Mantova era accusato di evasione fiscale e, in particolare, di occultamento ed omessa esibizione dei documenti contabili e fiscali; poiché la sede dell'impresa era stata ripetutamente spostata, non era risultata individuabile, con esattezza, la località ove l'imputato avesse posto in essere le condotte di evasione fiscale.
Fonte: http://www.giustizia-amministrativa.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS

X Rottamazione cartelle esattoriali