Venerdì 13 luglio 2012

Cnf decisamente contrario ai tagli dei tribunali

a cura di: eDotto S.r.l.
Il Consiglio nazionale forense rende noto il proprio disappunto rispetto allo schema del Decreto legislativo di revisione delle circoscrizioni giudiziarie a cui il Consiglio dei ministri ha dato il via libera il 6 luglio scorso.

Secondo gli avvocati del Cnf – si legge in un comunicato diffuso nel sito del Consiglio - un intervento di tale portata, incidendo in un servizio essenziale per lo Stato come quello della Giustizia, “avrebbe comportato una istruttoria ben più approfondita, verificando i costi standard di ogni sede giudiziaria, il fabbisogno standard e anche l’efficienza delle singole sedi giudiziarie in termini di sopravvenienze/capacità di smaltimento”. Per contro, la proposta del ministero della Giustizia sarebbe fondata esclusivamente su criteri astratti, “che non tengono conto delle singole realtà territoriali, omettendo di calcolare i costi che deriveranno dall’accorpamento delle sedi”. 

Dai dati che emergono da un gruppo di lavoro che unisce Cnf ed Anci è, addirittura, risultato che i criteri utilizzati dal dicastero, tra cui quello su base provinciale, farebbero riferimento ad una vecchia organizzazione dello Stato, “risalente alla geografia amministrativa dello stato sabaudo preunitario del 1859, e chiedono che la nuova geografia degli uffici giudiziari sia aderente alla geografia delle nuove province e quindi degli altri uffici territoriali di governo sul territorio”.

I rapporti tra Cnf ed il ministro della Giustizia, Paola Severino, sono tesi anche con riferimento al Regolamento sulle professioni tanto che all’incontro tra il Guardasigilli e gli Ordini tenutosi il 12 luglio, il presidente del Cnf, Guido Alpa, non si è nemmeno presentato.
Fonte: http://www.consiglionazionaleforense.it
Altri utenti hanno acquistato

Altre notizie

tutte le notizie

AteneoWeb s.r.l.

AteneoWeb.com - AteneoWeb.info

Via Gregorio X, 46 - 29121 Piacenza - Italy
staff@ateneoweb.com

C.f. e p.iva 01316560331
Iscritta al Registro Imprese di Piacenza al n. 01316560331
Capitale sociale 20.000,00 € i.v.
Periodico telematico Reg. Tribunale di Piacenza n. 587 del 20/02/2003
Direttore responsabile: Riccardo Albanesi

Progetto, sviluppo software, grafica: AI Consulting S.r.l.
SEGUICI

Social network

Canali informativi

Canali RSS